STALKER 2 non uscirà in Russia: gli autori ucraini promettono i rimborsi

STALKER 2 non uscirà in Russia: gli autori ucraini promettono i rimborsi
di

Una mossa scontata ed altamente prevedibile dato il drammatico conflitto in corso, ora confermata ufficialmente: STALKER 2 Heart of Chernobyl non vedrà mai la luce in Russia. Lo hanno annunciato gli sviluppatori di GSC Game World, studio con sede a Kiev, capitale dell'Ucraina vittima dell'invasione russa.

Il team ha parlato della questione in un messaggio pubblicato sulla pagina ufficiale del gioco sul social media VK, tradotto poi dagli utenti di ResetEra, in cui illustrano nel dettaglio le mosse decise e il destino delle copie già prenotate. Le copie fisiche di STALKER 2 non arriveranno mai in Russia, nemmeno per coloro che hanno effettuato il preorder, mentre da questo momento non si accettano più prenotazioni per le versioni digitali. Sempre a proposito delle edizioni digitali, l'unica eccezione sarà per coloro che negli scorsi mesi avevano già effettuato il preorder, che potranno dunque avere ugualmente accesso al gioco una volta disponibile.

In ogni caso GSC assicura i rimborsi per le versioni fisiche, e lo garantisce anche per i giocatori russi che intendono disdire la loro prenotazione delle copie digitali. "Non rimpiangiamo la perdita di quella parte di community che supporta la guerra in Ucraina. Sappiamo che ci sono persone che sanno cosa sta accadendo e supportano l'Ucraina in questa guerra, ma anche voi andrete incontro all'impossibilità di acquistare il gioco. Fare una distinzione non è possibile", spiegano gli sviluppatori, confermando inoltre che quanto riportato sarà il loro ultimo messaggio su VK, il principale social network russo.

Sempre in tale ottica negli scorsi giorni STALKER 2 ha avuto un piccolo ma significativo cambio di titolo, volto a ribadire ancora una volta la posizione di GSC nei confronti del conflitto. Lo sviluppo di STALKER 2 è in pausa a causa della guerra tra Russia ed Ucraina: l'opera aveva già subito un grosso rinvio all'8 dicembre 2022, ma data la drammatica situazione attuale è molto difficile prevedere quando vedrà effettivamente la luce.

Quanto è interessante?
7