di

Nella cornice mediatica della Game Developers Conference 2022, il co-fondatore e CEO di Star Atlas Michael Wagner ha tenuto un discorso incentrato sul futuro dei Metaversi videoludici e sulle prospettive aperte dal cosiddetto Web 3.0, dall'adozione delle blockchain alle prossime trasformazioni del gaming.

L'intervento di Wagner dal palco virtuale della GDC 2022 di San Francisco ha così offerto al papà di Star Atlas l'opportunità di illustrare il percorso creativo, professionale e tecnologico intrapreso dal suo team per dare forma a questo ambizioso Metaverso NFT su Unreal Engine 5.

A detta del CEO di Star Atlas, la struttura aperta dei videogiochi che, come il suo sandbox spaziale, adotta un'economia decentralizzata che si basa sulle blockchain è destinata a coinvolgere un numero sempre maggiore di appassionati.

Sempre in riferimento al lavoro che sta portando avanti con Star Atlas, Wagner sostiene che le opportunità di partecipazione per i giocatori cresceranno in maniera esponenziale e, grazie all'adozione delle blockchain e degli NFT, i nuovi Metaversi forniranno strumenti virtualmente illimitati sia ai creatori di contenuti che ai loro fruitori.

Se volete saperne di più sul sandbox sci-fi di Michael Wagner, vi invitiamo a leggere il nostro speciale sul Metaverso sci-fi di Star Atlas su Unreal Engine 5.

Quanto è interessante?
1