di

L'emergente fenomeno dei videogiochi basati sulle blockchain spinge gli sviluppatori di Star Atlas a riaffacciarsi sui social per mostrare le grandi potenzialità grafiche del loro nuovo MMO sci-fi con un teaser su Unreal Engine 5.

L'ambizioso MMO spaziale della software house di Singapore promette di immergersi in un Metaverso dinamico con tantissime attività da svolgere e un'infinità di pianeti, satelliti e stazioni orbitanti da esplorare.

Con una mappa free roaming delle dimensioni di un'intera galassia, il titolo sfrutterà le ultime tecnologie di blockchain per proporre un'economia decentralizzata e orientata alla rivendita autonoma di astronavi, pacchetti di espansioni fan made, armature e personalizzazioni basate sugli NFT.

Il cuore pulsante dell'esperienza confezionata dagli autori di Star Atlas, ovviamente, sarà però rappresentato dalle sfide da completare e dalle numerose missioni da svolgere viaggiando ai confini dello spazio conosciuto di una civiltà umana del futuro ormai entrata in contatto con altre razze aliene ipertecnologiche.

A detta dei suoi sviluppatori, Star Atlas vanterà un comparto grafico estremamente evoluto, merito dell'utilizzo della tecnologia Nanite di Unreal Engine 5 e di tutte le altre funzionalità più avanzate del motore grafico di Epic Games: i token non fungibili ottenuti e scambiati all'interno del gioco, sempre in base alla visione degli autori asiatici, creeranno un'economia che replicherà la "tangibilità delle risorse e delle proprietà del mondo reale" adottando il protocollo Solana per un'esperienza serverless e protetta. Staremo a vedere.

In attesa di ulteriori informazioni sulle tempistiche di lancio di Star Atlas, vi invitiamo a leggere questo nostro speciale sulle potenzialità grafiche di Unreal Engine 5.

Quanto è interessante?
1
Star AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar AtlasStar Atlas