Star Atlas: gli sviluppatori forniscono dettagli sulle fazioni dell'MMO basato su NFT

Star Atlas: gli sviluppatori forniscono dettagli sulle fazioni dell'MMO basato su NFT
di

Dopo aver presentato le astronavi realizzate in Unreal Engine 5 tramite un teaser trailer, gli sviluppatori di Star Atlas hanno diffuso un nuovo documento contenente nuovi dettagli riguardanti l'ambizioso Metaverso Sci-Fi basato su NFT e blockchain.

Il documento Faction Aligned Companies appena pubblicato dagli autori approfondisce ulteriormente il funzionamento dell'economia galattica gestibile dal giocatore. Vengono delineate tre fazioni principali e quattro minori, e rivelati vantaggi e svantaggi di ognuna di esse. Le zone a rischio medio e quelle sicure sono dominate dalle fazioni MUD, ONI e USTUR COP. I principali costruttori navali, avendo avviato il commercio in queste zone, hanno stabilito allineamenti aziendali attraverso la Council of Peace (COP).
Viene inoltre discussa l'importanza della reputazione che una fazione può guadagnare nei confronti di un dato produttore: più fedeltà si guadagna, maggiori saranno i progetti delle navicelle a cui sarà possible accedere.

Nel precedente Roadmap Report, il team ha inoltre svelato ulteriori dettagli riguardanti un modulo in-game in sviluppo con il nome in codice CREAM (Crafting Recipes Enabled After Mining), in grado di innescare un'economia in continua espansione in sinergia con il gameplay dell'MMO.

Per saperne di più sul funzionamento del Metaverso Sci-Fi basato su NFT e blockchain, vi invitiamo a consultare il nostro approfondimento dedicato a Star Atlas.

Quanto è interessante?
2