di

Con l'obiettivo dei 400 milioni di dollari di budget per Star Citizen quasi raggiunto, il team di Roberts Space Industries guarda con fiducia al futuro del loro kolossal sci-fi e confeziona un nuovo video diario incentrato sui numerosi interventi che interesseranno il gameplay dei combattimenti spaziali.

L'ultimo contributo offerto da RSI vede i due esponenti del nutrito gruppo di sviluppatori impegnato nella realizzazione delle meccaniche dogfight di Star Citizen, Yogi Klatt e Richard Towler, discutere dei piani a breve e a lungo termine che la software house inglese diretta e fondata da Chris Roberts intende seguire per estendere l'esperienza legata, appunto, ai combattimenti a bordo delle astronavi.

Dall'utilizzo delle torrette all'ampliamento delle opzioni per compiere manovre elusive, il filmato testimonia ancora una volta l'impegno profuso dal team britannico nel perseguire la visione di Roberts di creare "lo space sim definitivo".

Il nuovo video precede l'atteso Intergalactic Aerospace Expo, la kermesse annuale che garantirà l'accesso gratuito all'universo di Star Citizen e ai suoi ricchissimi contenuti tra il 19 novembre e l'1 dicembre. La fase Free Flight che accompagnerà l'esposizione intergalattica di RSI consentirà ai più curiosi di accedere a oltre 100 velivoli e a tantissime attrezzature del gioco. Ci saranno anche delle attività ingame basate su "tour virtuali" offerti dai rispettivi costruttori delle astronavi, dei mezzi e degli equipaggiamenti in esposizione.

Quanto è interessante?
3