Star Wars Jedi Fallen Order non avrà alcun DLC, il gioco sarà presente all'E3 2019

Star Wars Jedi Fallen Order non avrà alcun DLC, il gioco sarà presente all'E3 2019
di

Nel corso di una serie di domande botta e risposta con i fan su Twitter, Jay Ingram di Electronic Arts, ha svelato qualche dettaglio in più riguardo a Star Wars Jedi Fallen Order, il nuovo progetto che ha convinto Respawn Entertainment a mettere in pausa un secondo titolo segretamente in via di sviluppo presso la casa di Titanfall e Apex Legends.

Tra le informazioni più interessanti condivise dal community engagement specialist del publisher statunitense, scopriamo come Star Wars Jedi Fallen Order non proporrà alcun DLC post-lancio: l'intento di Respawn Entertainment, che sta godendo della completa libertà creativa con questo titolo, è quello di consegnare nelle mani dei giocatori un'esperienza single player autoconclusiva. La notizia non può che suscitare un certo senso di stupore, considerando che le recenti politiche aziendali di Electronic Arts viravano verso prodotti multiplayer online a supporto continuo concettualmente opposti al tipo di lavoro che sta portando avanti lo studio capitanato da Vince Zampella.

Presenti invece gli elementi cosmetici, che ci permetteranno di personalizzare le nostre spade laser e le nostre skin estetiche. Respawn ha già confermato che non ci saranno microtransazioni all'interno del gioco, ragion per cui siamo portati a credere che tutti gli item saranno ottenibili tramite la valuta in-game.

Ingram ha inoltre confermato che durante l'EA Play 2019 che si terrà alla sempre più vicina nuova edizione dell'E3 di Los Angeles avremo occasione di ammirare il titolo in azione. Chissà che quello losangelino non si riveli il palco adatto per mostrare per la prima volta il gameplay vero e proprio del titolo.

Star Wars Jedi Fallen Order è atteso il 15 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Quanto è interessante?
9