Star Wars Jedi Fallen Order: ecco perché non si potranno fare a pezzi gli Stormtrooper

Star Wars Jedi Fallen Order: ecco perché non si potranno fare a pezzi gli Stormtrooper
di

Come ormai ben saprete, in Star Wars: Jedi Fallen Order non è in alcun modo possibile smembrare i propri avversari tramite l’utilizzo di attacchi con la spada laser e, stando alle parole del team di sviluppo, tale decisione è stata presa con cognizione di causa.

Sebbene per molti sia semplicemente una scelta presa per il volere di Disney, così da permettere al gioco di essere giocato da un maggior numero di utenti, secondo Respawn Entertainment c'è dietro semplicemente la volontà di dare maggior enfasi ad alcuni momenti della storia. Nei film della saga, senza fare spoiler di alcun tipo, ricordiamo alcuni momenti legati alle mutilazioni con la spada laser, i quali sono tutti legati a momenti ben precisi. Permettendo al giocatore di fare lo stesso su qualsiasi nemico, un'eventuale situazione del genere presente in un filmato perderebbe automaticamente di valore. Insomma, nemmeno questa volta potremo tagliuzzare i sostenitori dell'Impero.

Vi ricordiamo che il gioco arriverà sugli scaffali di tutti i negozi a partire dal prossimo 15 novembre 2019 nelle versioni PlayStation 4, Xbox One e PC (EA Origin e Steam). A breve arriverà anche un controller Xbox One a tema Star Wars Jedi Fallen Order, venduto in bundle con il suo stand.

Sapevate che Star Wars Jedi Fallen Order arriverà su Steam al lancio? Di recente è inoltre stata svelata la lista completa dei trofei di Star Wars Jedi Fallen Order su PlayStation 4.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
5