Star Wars Jedi Fallen Order: l'update next gen è disponibile su PS5 e Xbox Series X/S

Star Wars Jedi Fallen Order: l'update next gen è disponibile su PS5 e Xbox Series X/S
di

A conferma degli indizi sull'update next gen di Star Wars Jedi Fallen Order emersi ad aprile, i ragazzi di Respawn Entertainment pubblicano la patch che ottimizza l'avventura sci-fi venata di elementi soulslike per attingere alle risorse hardware di PS5 e Xbox Series X/S.

Con questo importante aggiornamento, scaricabile gratis su console next gen per chi ha acquistato il gioco (o per chi ne fruisce liberamente tramite EA Play o Xbox Game Pass), la sussidiaria di Electronic Arts punta a migliorare il framerate, l'intervallo nello scaling della risoluzione dinamica e la qualità grafica tramite un aumento degli effetti di post-processing.

Eccovi allora la scheda che riepiloga gli interventi compiuti sulle singole piattaforme next gen da Respawn:

Xbox Series S

  • La frequenza di fotogrammi è stata portata a 60fps (rispetto ai 45fps della versione pre-patch)

Xbox Series X

  • Introdotte le modalità Performance e Normale. La prima aumenta il framerate per portarlo a 60fps e migliorare la risoluzione dinamica, con una risoluzione minima che passa da 1080p a 1440p.
  • La modalità Normale aumenta a 4K gli effetti di post-processing e spinge la risoluzione dinamica nell'intervallo tra 1512p e 2160p

PlayStation 5

  • La frequenza di fotogrammi al secondo è stata aumentata a 60fps (rispetto ai 45fps della versione pre-patch). Gli effetti di post-processing sono stati aumentati a 1440p. La risoluzione dinamica è stata disabilitata: il gioco viene renderizzato su PS5 a 1200p, diversamente da quanto avveniva su PS4 con la risoluzione dinamica tra 810 e 1080p.

Nel novembre del 2020, Respawn ha festeggiato il compleanno di Star Wars Jedi Fallen Order con un video dietro le quinte.

FONTE: EA.com
Quanto è interessante?
9