Star Wars di Visceral Games: una fonte parla di grossi problemi nello sviluppo

INFORMAZIONI GIOCO
di

Jason Schreier di Kotaku ha pubblicato un Tweet per fare chiarezza riguardo i motivi che hanno portato al cambio di rotta del progetto Star Wars di Visceral Games. Una fonte anonima avrebbe riferito a Schreier che i problemi non risiedevano nella struttura single player del gioco bensì nella qualità generale del gioco.

"Mi sento di dover chiarire una cosa, nonostante quanto detto in queste ore, lo Star Wars di Visceral non è stato messo da parte per la sua natura single player.", queste le parole dell'editor di Kotaku, riportate da una fonte non meglio identificata.

Nell risposte ai Tweet, Schreier fa sapere che in realtà il gioco presentava gravi problemi tecnici e strutturali e di fatto a un anno dal lancio il prodotto era ancora in una fase piuttosto arretrata dello sviluppo, da qui la volontà di trasferire lo sviluppo presso un nuovo team e di far supervisionare il lavoro a EA Vancouver.

Al momento non è chiaro se Amy Hennig sia ancora coinvolta o meno nella lavorazione di Star Wars, la scrittrice e il publisher stanno discutendo in queste ore riguardo il proseguio del loro rapporto.

Quanto è interessante?
11