Starfield, nessun aggiornamento fino al 2021: indizi da Bethesda

Starfield, nessun aggiornamento fino al 2021: indizi da Bethesda
INFORMAZIONI GIOCO
di

In seguito alla cancellazione dell'E3 2020, i grandi attori videoludici hanno annunciato un'ampia rassegna di eventi digitali sostitutivi, coordinati all'interno della cornice del Summer Game Fest organizzato da Geoff Keighley.

Tra questi, tuttavia, manca all'appello Bethesda, che ha scelto di mantenere, almeno sino a ora, un basso profilo in termini di presenza mediatica autonoma. Vi è stato ad ogni modo di apprendere nuovi dettagli su alcune produzioni nel corso di altri eventi: in particolare, il The Future of Gaming trasmesso da Sony a giugno ha rappresentato l'occasione per vedere Deathloop e Ghostwire: Tokyo in azione e apprendere del loro debutto anche su PlayStation 5.

All'appello mancano tuttavia due grandi e attesissime produzioni a firma Bethesda: The Elder Scrolls VI e Starfield. Su entrambi i titoli non giungono infatti ormai aggiornamenti da diverso tempo, e la situazione non sembra destinata a mutare nel breve periodo. Sul fronte di Starfield, in particolare, l'indizio giunge direttamente da Pete Hines, SVP of Global Marketing presso la software house, tramite un bizzarro cinguettio.

Come potete verificare in calce a questa news, il dirigente è intervenuto per replicare al Tweet di un appassionato. Quest'ultimo riferiva di un bizzarro sogno del fidanzato, che aveva sognato proprio Pete Hines, pronto a comunicargli che nessuna informazione su Starfield sarebbe giunta sino al prossimo anno. Ebbene, la replica dell'Hines originale è stato un misterioso: "Il tuo fidanzato è intelligente". Come prevedibile, tale affermazione ha attirato l'attenzione degli appassionati, che l'hanno interpretata come un indiretta conferma del fatto che, anche quest'anno, il gioco Bethesda non si mostrerà al pubblico.

Al momento, le ultime novità su Starfield risalgono al marzo di quest'anno.

Quanto è interessante?
9