Starfield non esce nel 2021? Schreier, Warren e Grubb concordano

Starfield non esce nel 2021? Schreier, Warren e Grubb concordano
di

Con l'approssimarsi dell'E3 2021 e della sempre più probabile conferenza congiunta di Microsoft e Bethesda, diversi esponenti della stampa videoludica intervengono per fare luce sulle ultime indiscrezioni legate allo sviluppo di Starfield e sulla ipotetica finestra di lancio di questa attesissima esperienza sci-fi.

Tra le tante personalità del settore che hanno voluto partecipare alla discussione troviamo Jason Schreier. In merito al possibile lancio nel 2021 del kolossal di Bethesda paventato dalle ultime voci di corridoio sull'avanzato stadio di sviluppo di Starfield, il famoso redattore di Bloomberg è stato categorico: "Rumor come questi continuano a circolare, ma i lavori di Starfield sono ben lontani dall'essere conclusi, secondo quanto riferitomi da molte persone che sono a conoscenza dell'attuale fase di sviluppo del titolo. Certo, lo vedremo all'E3 ma la finestra d'uscita è molto più lontana di quella che la maggior parte delle persone si aspetta. Lo dico per fare in modo che le persone mantengano le aspettative sotto controllo".

Dello stesso parere di Schreier sono anche Tom Warren e Jeff Grubb. Nel riagganciarsi alle dichiarazioni del collega di Bloomberg, i due giornalisti di The Verge e VentureBeat si dicono certi del fatto che Starfield non vedrà la luce nel 2021. Intanto, prosegue sui social il dibattito sulla possibile esclusiva Microsoft di Starfield, come sottolineato di recente dall'analista Daniel Ahmad.

Quanto è interessante?
10