Starfield al Tokyo Game Show: 300 attori e 150.000 linee di dialogo

Starfield al Tokyo Game Show: 300 attori e 150.000 linee di dialogo
di

In occasione dello show organizzato da Microsoft in occasione del Tokyo Game Show 2021, hanno trovato ampio spazio anche le software house di casa Bethesda, con aggiornamenti dedicati allo sviluppo di Redfall e all'attesissimo Starfield.

Con un intervento condotto da Todd Howard in persona, la famiglia Bethesda ha ringraziato la community videoludica giapponese per il supporto offerto negli anni alle serie di The Elder Scrolls e Fallout. Con l'esordio della prima nuova IP della compagnia da circa 25 anni, il team auspica un'ottima accoglienza in Giappone anche per l'universo di Starfield.

Per favorire il debutto della space opera anche in quel del Sol Levante, Bethesda ha annunciato l'intenzione di proporre non solo una localizzazione giapponese del gioco, ma anche un completo doppiaggio in giapponese per Starfield. Nel comunicare la notizia, Todd Howard ha reso noto che si tratterà della più grande operazione di localizzazione mai attuata nella storia Bethesda. Per dar vita all'edizione nipponica di Starfield saranno infatti coinvolti oltre 300 attori e tradotte più di 150.000 linee di dialogo.

Ricordiamo in chiusura che è già stato più volte confermato da Bethesda che Starfield non uscirà su PlayStation 5, con la produzione attesa invece in esclusiva nell'ecosistema Microsoft, con versioni PC e Xbox Series X|S.

Quanto è interessante?
9