PlayStation State of Play del 2 giugno: Yoshida ridimensiona le aspettative dei giocatori

PlayStation State of Play del 2 giugno: Yoshida ridimensiona le aspettative dei giocatori
di

Sony inaugurerà un mese ricco di eventi ed annuncio con un nuovo State of Play che andrà in onda a partire dalle ore 23:59 nella notte tra il 2 e il 3 giugno. I giocatori PlayStation sono prevedibilmente già in fibrillazione, ma il buon Shuhei Yoshida ha preferito mettere le cose in chiaro fin dall'inizio, ridimensionando le aspettative.

Dopo aver appreso del nuovo State of Play, i giocatori PlayStation hanno subito fatto volare la loro immaginazione, cominciando a sperare nell'annuncio della data d'uscita di God of War Ragnarok oppure nella presentazione di un'altra grande esclusiva della casa. Yoshida ha risposto a tutti questi giocatori invitandoli a "leggere attentamente" il comunicato ufficiale di Sony, che ha confermato esclusivamente la presenza di annunci di partner terze parti e le anteprime di vari titoli in sviluppo per PlayStation VR2.

Detto in altre parole: non aspettatevi God of War Ragnarok. Il nuovo gioco dello spartano è lontano dai radar da molti mesi, tuttavia Sony ha più volte confermato che uscirà nel 2022. Con tutta probabilità, visto e considerato il prestigio dell'esclusiva, la casa giapponese gli dedicherà uno State of Play tutto suo quando verrà il momento più avanti nell'anno. Allo stesso tempo, sono salite le quotazioni su Final Fantasy 16, essendo quest'ultimo un prodotto di punta di un importante partner terze parti.

La sedicesima fantasia finale di Naoki Yoshida sarà tra i protagonisti dell'evento? Siete tutti quanti invitati a scoprirlo assieme alla nostra redazione, che commenterà in diretta lo State of Play - la cui durata dovrebbe assestarsi intorno ai 30 minuti - sul canale Twitch di Everyeye. Non mancate!

Quanto è interessante?
10