Steam abbraccia la "cooperativa universale": Remote Play Together esce dalla Beta

di

I vertici di Valve celebrano con un video la fine della fase di Beta testing di Steam Remote Play Together, il sistema che consente la "cooperativa universale" tra giocatori PC.

Il simpatico trailer confezionato dalla casa capitanata da Gabe Newell illustra nel dettaglio il funzionamento del nuovo servizio, accessibile gratis da oggi per tutti gli utenti di Steam: il sistema ci permette infatti di condividere istantaneamente i nostri videogiochi in multiplayer locale con gli amici su internet, "emulando" di fatto un'esperienza cooperativa locale.

Grazie a Steam Remote Play Together, il gioco interessato può essere installato ed eseguito da un solo utente, permettendo l'accesso alla partita da parte dei propri amici attraverso la trasmissione veloce di video, audio e voce tra i partecipanti alla lobby. Per rendere più semplice l'esperienza di gioco, gli altri utenti che si uniranno alla partita vedranno solo la schermata del videogioco interessato e mai il desktop o altri elementi (come la posizione del puntatore del mouse o i controlli a schermo del volume): chi vorrà, potrà persino scegliere di condividere o di limitare l'accesso alla tastiera e al mouse.

A chi ci segue, ricordiamo infine che Valve è recentemente salita agli onori della cronaca videoludica per l'annuncio di Half-Life Alyx e per le polemiche generate dai mancati festeggiamenti sui social per l' anniversario di Half-Life 2 e i dieci anni di Left 4 Dead 2.

Quanto è interessante?
2