Steam Controller: Valve citata in giudizio per violazione di un brevetto dei pad SCUF

Steam Controller: Valve citata in giudizio per violazione di un brevetto dei pad SCUF
di

Ironburg Inventions ha deciso di citare in giudizio Valve negli Stati Uniti: in base a quanto asserito dai legali di una delle branche del produttore SCUF, il colosso videoludico americano avrebbe attinto illecitamente alle informazioni contenute in un loro brevetto per dare forma allo Steam Controller.

Nonostante Valve abbia interrotto la produzione dello Steam Controller nel 2019, gli avvocati di Ironburg Inventions scelgono quindi di intentare una causa nello Stato di Washington contro l'azienda fondata da Gabe Newell per dirimere la questione legata, appunto, alla possibile appropriazione indebita di uno dei brevetti registrati dalla divisione di SCUF.

In base a quanto asserito dai legali di Ironburg, Valve avrebbe attinto alle informazioni di uno dei propri brevetti per progettare i tasti speciali posti sul retro dello Steam Controller, con un design ergonomico che abbraccia le due impugnature del pad.

Nel sottoporre questo caso alle autorità competenti dello Stato di Washington, il pool di avvocati di Ironburg Inventions ha paragonato questa causa alla battaglia biblica tra Davide e Golia, sottolineando che il CEO di SCUF informò i vertici di Steam della possibile violazione del proprio brevetto sin dal CES del 2014 che ha fatto da sfondo al reveal dello Steam Controller.

In risposta a questa causa, i legali di Valve hanno diramato una nota per precisare come, dal loro punto di vista, lo Steam Controller non violerebbe il brevetto della branca di SCUF poiché il loro patent si riferisce specificamente a "pulsanti allungati e sporgenti che si estendono dall'alto verso il basso del controller", mentre i tasti del controller di Valve sono stati realizzati in plastica flessibile che segue le impugnature facendone partire le alette dal vano centrale che ospita la batteria.

In ragione dell'emergenza Coronavirus, l'intero dibattimento si terrà a porte chiuse su ZOOM in base alle locali disposizioni per il distanziamento sociale e il lavoro in remoto della pubblica amministrazione e degli enti federali: per questo, l'avvocato difensore di Valve, Trent Webb, ha già fatto sapere di voler inviare uno Steam Controller a tutti e otto i membri della giuria per evitare che questi ultimi basino il proprio giudizio soltanto sulle analisi delle foto presentate da Ironburg.

FONTE: Law 360
Quanto è interessante?
1