Steam Deck: 'un sacco di opportunità' per creare nuove colorazioni, secondo Valve

Steam Deck: 'un sacco di opportunità' per creare nuove colorazioni, secondo Valve
di

Nel corso di un'intervista condotta da PC Gamer, Valve ha discusso di come potrebbe evolvere in futuro la linea di prodotti inclusa sotto il nome di Steam Deck. La compagnia ha già precisato di voler realizzare nuovi modelli collaborando con produttori esterni, ma ha fornito ulteriori indicazioni sui suoi piani futuri.

I product designer Tucker Spofford e Greg Coomer hanno svelato di aver già preso parte a delle discussioni interne su come variare la caratterizzazione estetica di Steam Deck. Secondo la loro opinione, le possibilità per sbizzarrirrsi e offrire agli utenti un prodotto in costante evoluzione non mancano affatto.

"C'è stato molto dibattito, ed anche un'esplorazione davvero genuina in merito all'argomento. Parlo anche di discussioni incentrate sulle nuove colorazioni. Ne abbiamo parlato molto e continuiamo a scambiarci opinioni".

Ma quali sono i fattori per cui Valve ha deciso di puntare sull'unica colorazione nera con cui Steam Deck verrà immesso sul mercato? A quanto pare, dietro c'è una semplice ragione logistica e di produzione:

"È essenzialmente una questione logistica. Avere molte SKU sul mercato è semplicemente molto più complicato. Non c'è una ragione più importante di questa. Potremmo fare molto di più in questo senso in futuro. Se questo prodotto decolla nel modo in cui speriamo, ci saranno un sacco di opportunità per rimediare in seguito".

Oltre a variare i modelli e le colorazioni di Steam Deck, sembra che Valve stia inoltre pensando alla possibilità di utilizzare l'APU della console portatile per realizzare un nuovo visore VR standalone.

Quanto è interessante?
4