Steam, effetto Coronavirus: è record con oltre 20 milioni di giocatori in contemporanea

Steam, effetto Coronavirus: è record con oltre 20 milioni di giocatori in contemporanea
di

Il risultato era stato sfiorato già nel corso della giornata di sabato 14 marzo, con oltre 19 milioni di giocatori attivi su Steam nello stesso momento, ma ora è stato ufficialmente raggiunto.

Complici le misure restrittive volte a contenere il contagio da Coronavirus/COVID-19 emanate da molti Governi, molte persone si sono ritrovate a cercare un momento di svago tra i confini degli universi videoludici più disparati. Tra queste, un numero eccezionalmente elevato di pubblico ha scelto di riversarsi su Steam, con la piattaforma Valve che si è ritrovata ad ospitare un numero notevole di giocatori.

Secondo quanto riportato direttamente dal portale, il primo pomeriggio della giornata odierna, domenica 15 marzo, ha visto sintonizzarsi su Steam addirittura 20.313.476 giocatori nello stesso momento! Un picco che segna per Valve un vero e proprio record. Rispetto a sabato, le preferenze del pubblico sono mutate in maniera leggera, con qualche variazione nella Top-Ten dei giochi più popolari tra gli utenti Steam. Di seguito, la classifica completa e aggiornata:

  1. Counter-Strike: Global Offensive;
  2. Dota 2;
  3. PlayerUnknown's Battlegrounds;
  4. Tom Clancy's Rainbow Six Siege;
  5. Grand Theft Auto V;
  6. ARK: Survival Evolved;
  7. Path of Exile;
  8. Destiny 2;
  9. Football Manager 2020;
  10. Borderlands 3;
Tra le new entry possiamo segnalare il terzo capitolo della saga di Gearbox: Borderlands 3 è approdato su Steam proprio da pochi giorni, nello specifico il 13 marzo.
FONTE: Steam
Quanto è interessante?
3