Steam: gli utenti si lamentano per le nuove regole del sistema di regali

di

Nei giorni scorsi, Valve ha apportato importanti modifiche al sistema dei regali di Steam, per cercare di limitare il fenomeno della rivendita illecita di chiavi di attivazione. Purtroppo, alcuni membri della community non hanno preso bene questa decisione, iniziando a pubblicare post con minacce e insulti nei confronti della società.

La maggior parte delle lamentele riguardano la necessità di dover spedire i regali al momento, anzichè poter "accumulare" codici da utilizzare poi in varie occasioni. Altro aspetto è quello relativo al maggior esborso economico a cui alcuni giocatori dovranno sottostare per poter acquistare giochi su Steam. In molti paesi in via di sviluppo l'acquisto di videogiochi in formato digitale è particolormente costoso, la possibilità di poter acquistare i titoli in altre nazioni con un cambio più favorevole permetteva di risparmiare denaro, cosa che adesso non sarà più possibile fare.

Dal canto suo, Valve è stata molto chiara ed ha spiegato che le manovre in questione non vogliono danneggiare i giocatori ma solamente gli utenti scorretti che approfittavano del sistema di regali per accumulare keyword da rivendere illegalmente.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
0