Steam Remote Play Together: al via la beta del nuovo servizio multiplayer

Steam Remote Play Together: al via la beta del nuovo servizio multiplayer
di

Valve ha implementato una nuova funzionalità per Steam che consente agli utenti su PC remoti di giocare in multiplayer online ai giochi che non prevedono direttamente questa funzione. Il servizio, che prende il nome di Remote Play Together, è disponibile da oggi per i partecipanti alla beta.

Remote Play Together è stato rivelato solo un paio di settimane fa attraverso il sito Steamworks e consente agli amici di Steam di giocare insieme ai titoli che sono normalmente limitati al multiplayer locale o allo splitscreen. Valve ha affermato che il servizio supporta fino a quattro giocatori (anche di più in "condizioni ideali") e che solo l'host che ospita la partita deve possedere il gioco e averlo installato: tutti gli altri partecipanti effettueranno lo streaming del gioco tramite Steam Remote Play. Una volta avviato il gioco, l'host può estendere gli inviti attraverso l'overlay di Steam, inviti che una volta accettati connetteranno gli utenti direttamente al PC che ospita la partita, con la chat vocale per le comunicazioni.

Ovviamente il sistema va testato in profondità prima di poterne dare un giudizio ma l'idea alla base è sicuramente gradita a molti utenti e potrebbe consentire a Steam di "staccare" ancora di più gli altri competitor. Intanto un leak ha rivelato le date dei prossimi saldi di Steam.

FONTE: pcgamer
Quanto è interessante?
3