Da Steelrising a RoboCop: tutti gli annunci del Nacon Connect 2022

Da Steelrising a RoboCop: tutti gli annunci del Nacon Connect 2022
di

Si è da poco concluso il Nacon Connect 2022, l'evento videoludico estivo dedicato a tutte le produzioni in sviluppo presso i team del publisher francese.

Ad aprire le danze è stato il primo gameplay trailer di RoboCop Rogue City, sparatutto in prima persona che arriverà a giugno 2023 solo su PC e PlayStation 5 per poi approdare anche su altre piattaforme. Subito dopo è stato mostrato un lungo video di Steelrising, il soulslike che è stato protagonista dell'evento con sequenze di gameplay ed interviste con gli sviluppatori di Spiders. È poi arrivato il turno dell'annuncio di Ad Infinitum, un survival horror molto interessante ambientato nel corso del primo conflitto mondiale e di cui abbiamo potuto vedere un video gameplay di una build lontana dal completamento e con parecchie incertezze dal punto di vista del framerate. Artefacts Studio ha poi svelato al pubblico il suo Crown Wars The Black Prince, uno strategico a turni ambientato nel corso della Guerra dei Cent'anni il cui arrivo è previsto solo su PC, Switch e console next-gen nel 2023.

Dopo il rinvio di qualche mese fa, è tornato a mostrarsi con un nuovo e divertente trailer anche il bizzarro Blood Bowl 3, di cui però abbiamo potuto solo vedere nuove scene di gameplay senza che venisse annunciata una data d'uscita ufficiale. Gli amanti della cucina hanno poi gioito alla visione del nuovo gameplay trailer di Chef Life, il simulatore che permette di gestire un ristorante, preparare pietanze e provare ad ottenere una o più stelle Michelin. Dopo una parentesi dedicata all'hardware di Nacon, è poi giunta l'ora del tanto atteso video di The Lord of the Rings Gollum, ricco di sequenze in game.

A seguire è arrivato l'annuncio di Gangs of Sherwood, un nuovo action in terza persona cooperativo che si basa sulla leggenda di Robin Hood e in cui si possono utilizzare le tecnologie della prima guerra mondiale. Un altro reveal è quello di Paradize Project, un gioco d'azione con visuale dall'alto ambientato nel bel mezzo di un'apocalisse zombie e con un gameplay che ricorda molto da vicino quello di How to Survive. Una piccola parentesi è stata dedicata anche a Clash Artifacts of Chaos, il sequel di Zeno Clash che adotta la visuale in terza persona e fa sempre degli scontri fisici il suo focus.

Anche Hell is Us ha preso parte al Nacon Connect 2022, ma in questo caso abbiamo solo potuto ascoltare le parole del suo director in una breve intervista. È tornato a mostrarsi anche Session, il simulatore di skate che propone acrobazie di vario genere nel nuovo trailer. Si passa poi all'annuncio ufficiale di Ravenswatch, un roguelike action con visuale top down in cui i protagonisti sono Beowulf, Cappuccetto Rosso e altri personaggi di fantasia che arriverà in Early Access su Steam nel 2023 e poi raggiungerà le altre piattaforme. Gli amanti dei gestionali dovrebbero invece tenere d'occhio War Hospital, un gioco in cui occorre tenere sotto il controllo l'andamento di un ospedale da campo e la cui uscita è fissata al 2023. La parte finale dell'evento è stata dedicata tutti ai racing game, con i trailer e gli approfondimenti di WRC Generations e Test Drive Unlimited Solar Crown.

Quanto è interessante?
2