di

Pubblicato su PC, PlayStation 5 e PS4, Stray è stato uno dei giochi indie più popolari ed apprezzati del 2022, ottenendo anche buoni risultati in termini di vendite. A qualcuno l'avventura pubblicata da Annapurna Interactive è piaciuta così tanto da realizzare persino un'immaginaria versione per Game Boy.

Grazie agli sforzi del canale Youtube 64 Bits, che già in precedenza ha realizzato demake per alcuni dei più popolari videogiochi dell'attuale mercato videoludico, possiamo vedere come sarebbe stato il titolo sviluppato da BlueTwelve Studios se fosse stato pubblicato nel primi anni '90 sulla storica console portatile Nintendo. Impostato come un Platform 2D e con gli immancabili filtri grafici gialli e verdi tipici del celebre "mattone", Stray appare un gioco molto intrigante anche in questa veste.

La cura risposta dagli autori è tale che il gioco sembra uscito per davvero direttamente su Game Boy, offrendo visuali ed animazioni che avrebbero fatto gran bella figura all'epoca. 64 Bits ha ricreato i primi livelli dell'avventura originale, come le fogne ed il primo centro abitato, oltre a riprodurre la prima fuga dagli Zurks, e non mancano schermate introduttive, di inizio e di fine stage.

Vi sarebbe piaciuto giocare Stray su Game Boy? Tornando al presente, l'opera BlueTwelve Studios è tra le nomination per il GOTY ai The Game Awards 2022, assieme a produzioni del calibro di Elden Ring e God of War Ragnarok. Tuttavia non sono mancate alcune discussioni: non tutti hanno accettato la candidatura di Stray al GOTY, spingendo quindi Annapurna a rispondere in modo piuttosto originale.

Quanto è interessante?
3