Il successo di Nintendo Switch è anche merito di Bethesda, spiega Hines

Il successo di Nintendo Switch è anche merito di Bethesda, spiega Hines
INFORMAZIONI GIOCO
di

Nella medesima intervista che lo ha visto protagonista di un acceso dibattito sull'importanza del game streaming durante la next gen, il vicepresidente di Bethesda Softworks, Pete Hines, ha offerto il suo punto di vista sul ruolo giocato dalla sua compagnia nel successo commerciale di Nintendo Switch.

Ai colleghi di GamesIndustry.biz, il VP di Bethesda spiega infatti che "una delle cose che abbiamo scoperto parlando con i vertici di Nintendo è che c'è una parte del loro pubblico a cui interessa giocare titoli del genere che proponiamo noi su Switch. C'è persino una parte del loro pubblico che decide di acquistare uno dei nostri titoli come primo gioco per Switch. È una situazione davvero interessante da vedere. Si adatta sicuramente a un pubblico che Nintendo ha già, ma è altrettanto chiaro che stiamo portando nuove persone sulla piattaforma. Ieri ho incontrato un ragazzo che mi ha detto che i primi giochi che ha comprato su Switch sono stati DOOM, Wolfenstein e Skyrim perché sono il genere di esperienze che desiderava vivere sulla console, e il fatto che fossero su Switch lo ha spinto a comprarla".

Il cambio di strategia attuato da Bethesda rispetto agli anni precedenti è piuttosto evidente, come conferma lo stesso Hines affermando che "Wii non era esattamente allo stesso livello in cui si trovavano le altre console dell'epoca. Ci chiedevamo se l'utenza di Wii avrebbe mai voluto giocare ai nostri titoli, ma erano solo speculazioni perchè tanto non saremmo mai riusciti a far funzionare i nostri giochi su quel sistema, quindi è un tema piuttosto controverso. Certo, non hai torto nell'affermare che il livello di supporto che dedichiamo a Nintendo Switch è drammaticamente diverso se confrontiamo gli ultimi due anni rispetto ai precedenti 15. Penso che sia dovuto in gran parte a ciò che questa console è in grado di fare, rispetto a quanto avremmo potuto realizzare sulle precedenti console Nintendo se confrontate con le altre piattaforme dello stesso periodo".

I vertici di Bethesda, anche in virtù delle dichiarazioni di Pete Hines, si preparano a lanciare su Nintendo Switch titoli del calibro di DOOM Eternal e Wolfenstein Youngblood, due sparatutto hardcore previsti in uscita anche su PC, PS4 e Xbox One (e Google Stadia, come nel caso del nuovo DOOM).

FONTE: GI
Quanto è interessante?
6