Suicide Squad Kill The Justice League: come fanno ad essere vivi Batman e Joker?

Suicide Squad Kill The Justice League: come fanno ad essere vivi Batman e Joker?
di

Come avrete notato dai banner promozionali e dai trailer, in Suicide Squad Kill The Justice League Batman è vivo e vegeto e lo stesso discorso vale per Joker, che verrà introdotto come personaggio giocabile al debutto della Stagione 1, fissato al prossimo marzo 2024. Ma com'è possibile tutto ciò?

Dobbiamo innanzitutto fare chiarezza su una cosa: tutto ciò che accade in Suicide Squad Kill The Justice League è canonico e, dal momento che il titolo è ambientato nell'Arkhamverse e si svolge qualche anno dopo le vicende narrate in Batman Arkham Knight, potete ben capire che la risposta alla domanda che abbiamo posto poco più sopra non è affatto scontata.

Come ben ricorderete, infatti, Joker muore nelle fasi finali di Batman Arkham City Il villain storico dell'universo DC Comics è gravemente malato e, proprio quando il Cavaliere Oscuro sta per porgergli la cura, lo attacca facendola cadere a terra e segnando la sua fine. Lo stesso discorso vale per Bruce Wayne, che nell'epilogo di Arkham Knight attiva il Protocollo Knightfall, ideato per proteggere tutti i suoi cari: vediamo quindi che villa Wayne esplode dopo che Alfred e Bruce sono entrati al suo interno, lasciando intendere che l'eroe sia morto.

Il motivo per cui entrambi sono presenti in Suicide Squad Kill The Justice League non è lo stesso. Nel caso di Batman, infatti, si è trattato solo di una messa in scena di cui avevamo già avuto un piccolo indizio nella sequenza finale di Arkham Knight con gli sgherri di Due Facce. Insomma, Batman non è mai morto ed è per questo che lo ritroviamo nel gioco in qualità di membro della Justice League. Per quello che riguarda invece Joker, quello visto nel titolo di recente uscita non è lo stesso che abbiamo affrontato e sconfitto nei panni del crociato incappucciato. In Suicide Squad Kill The Justice League esiste il concetto di multiverso e il Joker che arriverà con la Stagione 1 proviene proprio da un altro universo: non a caso, si tratta di una figura più giovane e meno folle rispetto a quello visto nella serie Batman Arkham. Non bisogna quindi aspettarsi un personaggio identico a quello che conosciamo già, visto che già dal costume è evidente che si tratti di un Joker molto diverso. Questo villain indossa costumi molto vistosi e, a detta degli sviluppatori, è parecchio teatrale nei suoi atteggiamenti. Sembrerebbe che questi siano atteggiamenti atti a mascherare le sue insicurezze, poiché è ancora un malvivente alle prime armi.

In attesa di poter scoprire maggiori dettagli su questa versione Elseworlds di Joker, in arrivo tra qualche settimana con il primo grosso aggiornamento dello sparatutto co-op, vi ricordiamo che sulle pagine di Everyeye potete già trovare la recensione di Suicide Squad Kill The Justice League con tutti i dettagli sul controverso titolo firmato Rocksteady Studios.

Se avete appena iniziato a giocare, vi suggeriamo di dare uno sguardo alla nostra guida con i consigli per muovere i primi passi in Squad Kill The Justice League e dare il via alla liberazione di Metropolis dalle forze di Brainiac.