Sumo Digital: il direttore Ian Richardson è morto all'età di 53 anni

Sumo Digital: il direttore Ian Richardson è morto all'età di 53 anni
di

Lutto per il mondo dei videogiochi: si è spento all'età di 53 anni Ian Richardson, veterano dell'industria e negli ultimi anni director presso Sumo Digital.

Nel corso della sua trentennale carriera Richardson ha rivestito vari ruoli all'interno di diversi studi: è stato parte di Gremlin, Ocean, Europress e Rage a partire dagli anni '90. Inoltre, nel corso del tempo ha raccolto parecchi fondi per SpecialEffect, organizzazione di beneficenza legata all'industria dei videogiochi della quale era divenuto ambasciatore.

Attraverso un comunicato Sumo Digital ha ricordato la scomparsa di uno dei suoi membri più rappresentativi: "La tragica notizia della scomparsa di Ian Richardson ci ha colpiti duro. Sumo ha perso una delle sue stelle più brillanti. Se ne è andato all'improvviso e fin troppo presto, i nostri pensieri vanno alla sua famiglia e a tutti coloro che gli volevano bene". Sumo Digital prosegue nel ricordare Richardson: "Era una persona splendida, premurosa e gentile, molto amata all'interno dell'industria. La perdita di Ian lascia un vuoto in Sumo, nell'industria, e in tutti noi che siamo stati piuttosto fortunati di chiamarlo amico. Ci mancherà tantissimo".

Il grave lutto spingerà lo studio inglese a dare ancora di più il massimo anche per onorare la memoria di Richardson: negli scorsi mesi si sono diffuse voci di corridoio che vedono Sumo Digital al lavoro su un'amatissima serie fantasy. Il più recente gioco realizzato dalla compagnia è stato Hood Outlaws & Legends: trovate tutti i dettagli più approfonditi nella nostra recensione di Hood Outlaws & Legends.

Quanto è interessante?
2