Super Mario 64 da record: una copia rarissima venduta all'asta per 1,5 milioni di dollari!

Super Mario 64 da record: una copia rarissima venduta all'asta per 1,5 milioni di dollari!
di

Heritage Auctions mette a segno un altro colpo da record. Dopo aver venduto per quasi 1 milione di dollari una copia di Zelda per NES, i gestori del sito d'aste hanno appena piazzato una copia rara di Super Mario 64 alla spaventosa cifra di 1,56 milioni di dollari (circa 1,3 milioni di euro al tasso di cambio attuale).

L'incredibile valore raggiunto da questa copia è dovuto sia alla rarità della versione che, soprattutto, dallo stato di conservazione praticamente perfetto. L'ente preposto alla classificazione, WATA, ha giudicato le condizioni del videogiochi con un valore di 9.8 su 10, il più elevato che sia mai stato raggiunto da un videogioco su cartuccia.

La confezione che custodisce il capolavoro platform del Nintendo 64 è ancora sigillata e in condizioni ideali, senza il benché minimo segno di usura o di danni provocati, ad esempio, dai piccoli e quasi impercettibili graffi generati dai macchinari industriali utilizzati per imballare il gioco.

Chi ha sborsato gli 1,56 milioni di dollari con cui è giunta a conclusione l'asta internazionale per questo videogioco raro, quindi, è riuscito a portarsi a casa il "Santo Graal" dei giochi di Super Mario, nonché uno dei prodotti di elettronica di consumo più preziosi del mondo. Con la crescita esponenziale del giro d'affari collegato al collezionismo videoludico, come testimoniato dall'esplosione del fenomeno delle carte Pokemon ormai introvabili, il record del milione e mezzo di dollari speso per la copia rara e in condizioni intonse di Super Mario 64 sembra essere destinato a durare davvero molto poco.

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
2