Super Mario è italiano? Scopriamo le origini della mascotte Nintendo

Super Mario è italiano? Scopriamo le origini della mascotte Nintendo
di

Il simpatico idraulico con i baffi, che ormai siamo tutti abituati a conoscere con il nome di Mario, è sicuramente uno dei personaggi più iconici e famosi sia all’interno della batteria di esclusive delle console Nintendo, sia all’interno dell’intero panorama videoludico degli ultimi 30 anni.

Per moltissimi anni l’intero pubblico della serie di Super Mario è stato convinto che l’origine del personaggio di Mario fosse da ricercare all’interno del Bel Paese: erano infatti moltissimi gli indizi che riconducevano il protagonista della saga all’Italia, a partire dal suo stesso nome, passando per l’aspetto fisico e le numerose esclamazioni in lingua italiana (come il celebre “Mamma Mia!”), pronunciate dal doppiatore originale utilizzando una chiara cadenza italiana.

Queste supposizioni sono state più volte confermate nientemeno che da Shigeru Miyamoto, il papà di Mario, che dichiarò che il baffuto personaggio sarebbe un idraulico italiano di New York.

Recentemente, tuttavia, uno dei creatori del NES, Masayuki Uemura, ha dichiarato che in realtà Mario sarebbe sì un idraulico (Nintendo invece aveva affermato che Super Mario non è più un idraulico), ma avrebbe origini giapponesi, e le caratteristiche fisiche tipicamente mediterranee sarebbero da ricercare nello scarso dettaglio grafico che era possibile ottenere all’epoca della nascita della serie di Super Mario. Super Mario non è italiano dunque? Shigeru Miyamoto ha più volte confermato la nazionalità italiana del suo personaggio, mistero risolto.

Quanto è interessante?
5