Super Mario Odyssey è stato concepito fino dall'inizio per Nintendo Switch

di

Nel corso di una recente intervista concessa a Game Informer, il producer Yoshiaki Koizumi e Shinya Takahashi di Nintendo hanno confermato che Super Mario Odyssey è stato concepito fino dall'inizio come un gioco destinato a Nintendo Switch.

"È stato pianificato fin dall'inizio per Nintendo Switch. Avevamo preso in considerazione le varie caratteristiche hardware della console, con l'idea di sfruttare la maggior parte di esse." spiega il producer Yoshiaki Koizumi.

Nel prosieguo dell'intervista, Shinya Takahashi di Nintendo ha aggiunto: "Abbiamo pensato a come valorizzare la natura ibrida di Nintendo Switch tramite i giochi, e in questo senso Super Mario Odyssey è riuscito a rispondere a molte delle sfide che speravamo di portare a termine."

Insomma, pare proprio che Super Mario Odyssey sia stato costruito dalle fondamenta con l'obiettivo di sfruttare le caratteristiche di Nintendo Switch. Voi lo avete giocato soprattutto in modalità docked o in quella portatile?

Quanto è interessante?
4