Super Nintendo World non aprirà a febbraio, inaugurazione rimandata a causa del Covid

Super Nintendo World non aprirà a febbraio, inaugurazione rimandata a causa del Covid
di

Poco prima di Natale Nintendo ha trasmesso un Direct dedicato al parco dei divertimenti Super Nintendo World, confermando l'apertura della struttura per il 4 febbraio. In realtà le cose non andranno così e l'inaugurazione è stata spostata a data da destinarsi.

Il motivo è da ricercarsi ovviamente nella delicata situazione internazionale legata all'emergenza Coronavirus, i casi di contagio stanno crescendo in Giappone e Osaka (sede degli Universal Studios Japan) è una delle città con il maggior numero di casi, da qui la necessità di rimandare l'apertura del parco dei divertimenti.

Nintendo of Japan non ha comunicato una nuova data ed ha annunciato che maggiori informazioni a riguardo verranno diffuse più avanti, non appena la situazione lo permetterà. Come comprensibile, non è questo il momento giusto per aprire una struttura del genere, le regole di distanziamento sociale renderebbero difficile non solo l'inaugurazione ma anche la fruizione delle attrazioni e l'organizzazione degli spettacoli itineranti.

Oltre ad una pista a tema Mario Kart nelle scorse settimane è stata avvistata un'area dedicata a Yoshi e una zona ovviamente interamente dedicata a Super Mario. Per godere di tutto questo però dovremo necessariamente attendere la fine dell'emergenza Coronavirus.

Quanto è interessante?
5