Super Smash Bros Ultimate ha troppi personaggi di Fire Emblem? Ne parla Sakurai

Super Smash Bros Ultimate ha troppi personaggi di Fire Emblem? Ne parla Sakurai
di

L'annuncio di Byleth come nuovo personaggio di Super Smash Bros. Ultimate ha indispettito non pochi fan del picchiaduro brawler di Nintendo. Non è un caso, quindi, se lo stesso Masahiro Sakurai ha voluto fornire delle delucidazioni sulla presenza, giudicata da molti come eccessiva, di diversi eroi di Fire Emblem.

Dalle pagine di Famitsu, il direttore storico della serie di Smash Bros. ha spiegato candidamente che la scelta finale per i combattenti aggiuntivi da integrare nel roster di SMBU è spettata a Nintendo e non al suo team. Lui stesso, oltretutto, sottolinea come i nuovi personaggi scelti non sono tra i suoi favoriti e non rientrano tra quelli che, viceversa, avrebbe voluto integrare nel kolossal picchiaduro per Nintendo Switch.

Pur senza entrare nel merito delle lamentele avanzate dopo il reveal di Byleth, e delle preoccupazioni sorte in chi si chiede se tra i combattenti del Fighters Pass 2 di Super Smash Bros. Ultimate verrà dato ulteriore spazio alla serie di Fire Emblem, Sakurai spiega poi che, dal suo punto di vista, i personaggi che utilizzano delle spade sono un po' troppi ma che, anche in questo caso, si è dovuto adeguare alle decisioni prese dalla casa di Kyoto. In compenso, gli sviluppatori si sono attivati per fare in modo che ciascun eroe dotato di spada potesse vantare delle tecniche di combattimento esclusive e delle abilità speciali originali.

L'unica certezza per gli acquirenti del Fighters Pass Vol. 2 di Super Smash Bros. Ultimate è rappresentata dalla presenza di un costume per lo Spadaccino Mii e dell'Armatura Ancestrale di Zelda Breath of the Wild. E voi, cosa ne pensate al riguardo? Sentitevi pure liberi di condividere il vostro parere con il resto della community di Everyeye.it attraverso il modulo dei commenti.

Quanto è interessante?
2