Esport

Super Smash Bros. Ultimate: in USA una borsa di studio all'università per i migliori

Super Smash Bros. Ultimate: in USA una borsa di studio all'università per i migliori
di

L'Università della California (UCI) prevederà, per l'anno accademico 2019-2020, la possibilità per gli studenti di usufruire di borse di studio...dedicate a Super Smash Bros. Ultimate.

Questo grazie a una donazione di 50.000 Dollari, fatta recentemente dai proprietari di Street Media, una società che ha in mano le testate "Irvine Weekly" e "LA Weekly". La UCI offrirà dunque borse di studio Smash Ultimate a sei studenti per un totale di 6.000 Dollari ciascuno mentre, ciò che resta della donazione, verrà utilizzato per avviare il programma esport dedicato all'interno dell'Università.

Gli studenti iscritti all'UCI avranno l'opportunità di accedere alla borsa di studio attraverso una prova di idoneità ad ottobre presso l'UCI Esports Arena, una struttura completamente attrezzata per il gaming competitivo costruita grazie a una partnership con la catena iBUYPOWER.

"La community di Smash dell'UCI è una delle più appassionate dell'intero campus", ha dichiarato Mark Deppe, boss di UCI Esports. "Siamo anche in grado di offrire borse di studio ai giocatori di League of Legends e Overwatch. Quando un donatore ha manifestato il desiderio di supportare uno dei suoi giochi preferiti, ovvero Super Smash Bros. Ultimate, dovevamo assolutamente supportare questa iniziativa”. I requisiti da rispettare per mantenere la borsa di studio di Super Smash Bros. Ultimate includono una schedule di allenamento settimanale dalle 10 alle 15 ore, oltre ovviamente a requisiti prettamente scolastici, come una buona condotta e una buona media.

Come ha ricordato il director dell'UCI Esports, l'università è già molto attiva sulla scena competitiva. La squadra di League of Legends dell'istituto ha vinto il National College Championship dell'anno scorso e ha rappresentato il Nord America alla International College Cup. Lo scorso febbraio, due squadre di studenti dell'UCI hanno partecipato nelle qualificazioni regionali per i tornei di Super Smash Bros. rientranti nella Collegiate Starleague (CSL).

Insomma, negli Stati Uniti ormai l'esport è già una realtà ampiamente accettata e consolidata nella maggior parte dei campus universitari.

Quanto è interessante?
3
Super Smash Bros. Ultimate: in USA una borsa di studio all'università per i migliori