di

Che il pubblico di qualche evento spesso si diverta a lanciare oggetti sul palco non è certo una novità. Da semplici bigliettini riservati alla star di turno, agli ormai proverbiali reggiseni da gettare come cimelio alla propria rockstar preferita, la pratica per quanto sconsigliabile è nota da tempo.

Quello che è successo al pro player di Super Smash Bros. Melee, HBox, richiama alla mente ricordi di Bransoniana memoria, visto che gli è stato lanciato addosso... un granchio morto.

L'incivile gesto è stato compiuto al termine di una sudata sfida contro Joseph "Mango" Marquez. Il giocatore gli si stava rivolgendo per una stretta di mano post-partita, quando è stato per l'appunto colpito alle spalle da uno spettatore, che è poi stato individuato e allontanato dal pubblico.

Juan Debiedma, vero nome di Hungrybox, ha raccontato l'accaduto in un tweet, scusandosi per aver perso l'aplomb, cosa però abbastanza comprensibile visto quanto successo. Debiedma è probabilmente il più forte giocatore di Smash in circolazione, e forse anche per questo non è molto ben visto dalla community, ma soprattutto per via del personaggio che usa più spesso: il pokémon Jigglypuff, che secondo parte della stessa community, sarebbe una scelta troppo difensiva e poco coraggiosa.

Non abbastanza però, per giustificare il lancio di animali morti sul palco di un evento...

Nel frattempo sull'ultima incarnazione del brawler Nintendo è periodo di grandi novità: è arrivato il primo DLC dedicato a Joker di Persona 5, e sta arrivando l'evento speciale "Castlevania: Sinfonia di Spiriti".

FONTE: Kotaku
Quanto è interessante?
3