Super Smash Bros x Minecraft: l'accordo tra Microsoft e Nintendo ha richiesto 5 anni!

Super Smash Bros x Minecraft: l'accordo tra Microsoft e Nintendo ha richiesto 5 anni!
di

Daniel Kaplan, ex produttore di Mojang, si ricollega alla notizia dell'arrivo di Minecraft in Super Smash Bros Ultimate per rivelare che le trattative tra Microsoft e Nintendo sono state a dir poco estenuanti.

L'ex dirigente e cofondatore dei Mojang Studios, attualmente in forze presso Coffee Stain, si è affacciato sui social per rispondere alle domande postegli dal giornalista di Kinda Funny, Imran Khan, in merito all'alleanza tra Microsoft e Nintendo concretizzatasi con l'approdo di Steve, Alex, Zombie e l'Enderman di Minecraft nell'universo brawler di SSBU su Switch.

A detta di Kaplan, l'accordo tra le case di Redmond e Kyoto ha richiesto davvero molto tempo prima di poter essere finalizzato. Secondo quanto precisato dall'attuale produttore degli studi Coffee Stain, i contatti tra Microsoft e Nintendo per dare vita a questo crossover non sono stati avviati di recente: Kaplan riferisce infatti che "tre anni non sono stati sufficienti. Ne sono serviti almeno cinque. I colloqui tra le parti sono iniziati allora, ma non so quando queste trattative si sono concretizzate".

Per le ore 16:30 di sabato 3 ottobre, Sora Ltd e Nintendo hanno pianificato uno streaming per fornire tutte le informazioni sui contenuti dell'espansione con Steve e Alex di Minecraft come secondo dei sei DLC previsti per il Fighters Pass Volume 2 di Super Smash Bros Ultimate.

Quanto è interessante?
6