Superhot VR vittima del review bombing per la rimozione di scene di autolesionismo

Superhot VR vittima del review bombing per la rimozione di scene di autolesionismo
di

Superhot VR è la nuova vittima di review bombing. Un gruppo di utenti si è scagliato contro lo shooter a causa dei cambiamenti che gli sviluppatori hanno effettuato con l'ultimo aggiornamento recentemente distribuito.

A distanza di ormai 4 anni dal lancio, Superhot Team ha deciso di rimuovere alcune scene ritenute particolarmente delicate presenti nel gioco. Nello specifico, il giocatore poteva compiere atti di autolesionismo colpendo se stesso, oppure lasciarsi andare nel vuoto. Gli sviluppatori avevano già consentito di disabilitare queste scene tramite un'apposita opzione ma ha deciso di rimuoverle in toto con l'update disponibile da mercoledì 21 luglio.

"Salta scene disturbanti" è stato aggiunto in un aggiornamento precedente. Considerando il momento delicato in cui stiamo vivendo, possiamo fare di meglio. Meritate di più. Tutte le scene che alludono all'autolesionismo sono ora completamente rimosse dal gioco. Queste scene non hanno posto in Superhot VR. Ci dispiace che ci sia voluto così tanto tempo".

Come anticipato in apertura, non tutti gli utenti hanno preso bene questa decisione. Superhot VR è infatti attualmente vittima di review bombing su Steam, con numerosi giocatori che si dicono delusi e timorosi in vista di ulteriori censure in futuro all'interno di giochi particolarmente violenti come Grand Thef Auto. Voi cosa ne pensate al riguardo? Per ulteriori approfondimenti sul gioco, vi invitiamo a recuperare la nostra Recensione di Superhot VR.

FONTE: kotaku
Quanto è interessante?
4