di

Lo Svilupparty 2018 verrà ospitato a Bologna il 18, 19 e 20 maggio, mettendo in mostra il lavoro degli sviluppatori italiani. Tra i giochi presenti segnaliamo anche Terrorbane di BitNine Studio, un JRPG vecchia scuola che intende rompere la quarta parete.

Strutturato come classico JRPG ad ambientazione fantasy, Terrorbane racconta la storia di un borioso sviluppatore di videogiochi impaziente di far provare il suo primo progetto al giocatore. Quest’ultimo, tuttavia, dovrà ben presto fare i conti con i numerosi bug presenti nel gioco, che potrà annotare in una lista e sfruttare a proprio vantaggio per proseguire l’avventura. Lo sviluppatore sarà una presenza costante e volutamente "fastidiosa" durante i diversi playthrough alternativi che il gioco prevede.

BitNine Studio è un team di sviluppo nato alla fine del 2014 dalla passione per i videogiochi dei suoi due fondatori: Luca Spazzoli, Lead Developer e Matteo Leoni, Art Director. Il team si è inizialmente rivolto al mondo mobile, pubblicando nel maggio 2015 il primo progetto, Landit, un ironico remake del classico "Lunar Lander". Appartiene al mondo mobile anche il secondo progetto, NinjAh!, divertente arcade ispirato ad un titolo per Commodore 64. A marzo 2016, con l'inserimento di Andrea Leoni, Story Writer, il team ha iniziato a realizzare il primo titolo per piattaforme desktop, Terrorbane, gioco intenzionalmente pieno di bug e glitch, in cui lo sviluppatore appare come personaggio.

Vi lasciamo con il trailer di Terrorbane riportato in cima alla notizia.

Quanto è interessante?
5