Gli sviluppatori di Blood & Truth non vedono l'ora di lavorare con PS5

Gli sviluppatori di Blood & Truth non vedono l'ora di lavorare con PS5
di

Tra pochi giorni, i ragazzi di London Studio pubblicheranno Blood & Truth, promettente titolo per PlayStation VR ispirato agli action hollywoodiani, pertanto sono ben propensi a concedere dichiarazioni alle principali testate internazionali.

Parlando con GameSpot, il senior principal designer Simon Hermitage si è dichiarato orgoglioso di far parte della famiglia di Sony e ha avuto modo di parlare dell'impegno profuso dallo studio nello sviluppo di prodotti per PlayStation VR, oltre che della futura PlayStation 5. "Abbiamo creato una nicchia per noi stessi nella quale siamo degli innovatori. Prendiamo un nuovo hardware e facciamo di tutto per provare che può funzionare. Come studio first-party, il nostro compito è quello di far crescere il mercato di PS VR. Si è allargato in maniera consistente, ed è molto importante investire in titoli come Blood & Truth, così le persone possono esclamare: Wow, questa sì che è VR!". Blood & Truth, seguito spirituale di London Heist (mini-gioco incluso nella raccolta PS VR Worlds) ha ricevuto un trattamento da vera tripla A. "È quello di cui aveva bisogno la VR: un completo, fantastico gioco blockbuster".

Dopodiché, Hermitage ha cominciato a parlare del futuro e di PlayStation 5: "Sono davvero eccitato, tutti lo sono sono aver letto l'intervista di Mark Cerny con Wired, ed aver appreso le potenzialità di quell'hardware. Non vedo l'ora di metterci le mie mani sopra. Continueremo a fare quello che abbiamo sempre fatto: spingerci fin dove è possibile".

Blood & Truth, ricordiamo, verrà pubblicato il prossimo 29 maggio in esclusiva per PlayStation VR. Se volete saperne di più, vi consigliamo di leggere l'anteprima di Blood & Truth a cura di Francesco Fossetti.

FONTE: GameSpot
Quanto è interessante?
4