Switch e Coronavirus: Nintendo invita gli utenti a non pulire con l'alcol i Joy-con

Switch e Coronavirus: Nintendo invita gli utenti a non pulire con l'alcol i Joy-con
di

Nel corso dell'emergenza sanitaria legata alla pandemia da COVID-19 che sta interessando sempre più Paesi, il servizio clienti di Nintendo Japan consiglia all'utenza di Switch di non utilizzare l'alcol per disinfettare i Joy-con.

L'invito a non impiegare soluzioni a base di alcol per pulire i controller di Switch è arrivato direttamente dai canali social principali di Nintendo in risposta alle numerose richieste di chiarimento pervenute in questi giorni dai giocatori del Sol Levante.

I rappresentanti del colosso videoludico giapponese hanno infatti specificato che i clienti di Nintendo Switch non dovrebbero impiegare l'alcol per disinfettare i Joy-Con e il corpo centrale della console, e questo per scongiurare il pericolo che l'alcol possa deformarne la scocca in plastica e sbiadirne i colori.

Sempre dai social di Nintendo Japan arriva anche l'invito a non utilizzare dei disinfettanti senza alcol, poiché esiste la possibilità che i prodotti chimici di cui sono composti possa danneggiare il sistema. Dopo aver escluso queste due opzioni, Nintendo consiglia ai propri clienti di servirsi semplicemente di un panno morbido e asciutto per effettuare tutte le operazioni di pulizia del corpo centrale di Switch e dei relativi controller Joy-Con.

A chi ci segue, ricordiamo infine che sono partite delle lotterie per acquistare Switch per via dell'interruzione della distribuzione in Giappone di Switch per colpa del Coronavirus.

Quanto è interessante?
5