Switch è retrocompatibile con le vecchie console Nintendo?

Switch è retrocompatibile con le vecchie console Nintendo?
di

Vi siete chiesti se potete usare la vostra Nintendo Switch per giocare ai videogiochi appartenenti alle generazioni Nintendo passate? Una domanda che potrebbe apparire scontata ma che in molti si sono posti al momento di valutare l'acquisto di Switch.

Inutile girarci troppo intorno: la risposta, purtroppo, è no. Sia che abbiate acquistato tramite eShop giochi per una precedente console Nintendo, sia che possediate delle vecchie cartucce, non potrete usarli su Switch. Come si legge chiaramente sul sito Nintendo:

I giochi per Nintendo 3DS e Wii U acquistati su Nintendo eShop non possono essere trasferiti su Nintendo Switch. La console Nintendo Switch è caratterizzata da un modo completamente nuovo di giocare e non include la retrocompatibilità con giochi scaricabili o su scheda progettati per altre console o sistemi.

Sono tanti in ogni caso i giochi classici delle precedenti generazioni disponibili su Nintendo Switch, in vendita su eShop o in formato cartuccia, da BioShock e XCOM 2, oltre a Dark Souls, Spyro Reignited Trilogy e Assassin's Creed Liberation, per citare i più importanti. Come dimenticare poi DOOM e The Witcher 3 Wild Hunt? Senza dimenticare in tutto questo le riedizioni Nintendo per giochi come Pikmin 3 Deluxe e New Super Mario Bros U Deluxe, solamente per citarne due.

Insomma, nonostante non disponga di una vera e propria retrocompatibilità, questa console continua a stupire e far parlare di sé. Proprio di recente, Doug Bowser (il presidente della sezione americana di Nintendo) ha confermato che Nintendo Switch si trova a metà del suo ciclo di vita.

Quanto è interessante?
6