Take2, nuovi sequel in cantiere: citati L.A. Noire, Max Payne 3 e Midnight Club

Take2, nuovi sequel in cantiere: citati L.A. Noire, Max Payne 3 e Midnight Club
di

Nel corso dell'ultimo incontro con gli azionisti, Take-Two Interactive ha svelato i piani per il suo futuro nell'industria del gaming. Il publisher, che ha spiegato il motivo per cui è partito lo sviluppo di GTA 6, ha confermato che altri sequel per i suoi franchise più noti verranno pubblicati nei prossimi mesi ed anni.

Il pubisher statunitense aveva già accennato nei mesi scorsi alla possibilità di realizzare seguiti delle sue serie popolari, un'intenzione che ha trovato conferma nelle ultime dichiarazioni di Strauss Zelnick, CEO di Take-Two Interactive.

"Abbiamo la pipeline più solida e diversificata nella storia della nostra azienda, composta da nuove proprietà intellettuali, ed anche sequel di molti dei nostri amati franchise. Non vediamo l'ora di offrire molti di questi titoli nei prossimi mesi e oltre", sono state le parole rivolte da Zelnick agli investitori della compagnia.

A queste dichiarazioni ha fatto seguito la presentazione di alcune slide che hanno mostrato i franchise di Take-Two candidabili a ricevere un seguito: tra questi figuravano anche L.A. Noire, Max Payne 3 e Midnight Club. Nessuna traccia invece di Bully (Canis Canem Edit), sebbene il noto insider Tom Henderson, solitamente tra le fonti più affidabili, si è detto certo che Rockstar Games sta sviluppando in gran segreto Bully 2.
Naturalmente questo non ci conferma nulla, se non che il publisher tiene in seria considerazione la possibilità di realizzare nuovi giochi tratti dalle succitate serie. E voi di quale franchise posseduti da Take-Two vorreste vedere un nuovo capitolo?

Quanto è interessante?
7