TGS 2019

Tales of Arise: nuovi dettagli sui protagonisti tra magie, maledizioni ed energia astrale

Tales of Arise: nuovi dettagli sui protagonisti tra magie, maledizioni ed energia astrale
di

Bandai Namco ha approfittato dell'edizione 2019 del Tokyo Game Show per pubblicare un nuovo trailer di Tales of Arise, ma anche per offrire ulteriori dettagli su trama e personaggi.

Dal palco della fiera nipponica, apprendiamo diverse interessanti informazioni, che vanno ad arricchire il quadro di quelle che saranno le avventure di Shionne e Alphen, i due protagonisti presentati in occasione dell'E3.

I due mondi da cui provengono i giovani sono diversi, ma, spiegano gli sviluppatori, entrambi ospitano una misteriosa energia definita "Astral Energy" e descritta dai caratteri giapponesi come l' "energia spirituale dei pianeti". Gli abitanti di Rena, pianeta da cui proviene la stessa Shionne, sono in grado di sfruttare questa particolare essenza per dedicarsi alle "Arti Astrali": la giovane, ad esempio, è in grado di utilizzare magie di tipo curativo. Shionne è tuttavia anche vittima di una peculiare maledizione, definita "Rose's Curse" e che le impedisce di toccare qualunque essere vivente senza causare in quest'ultimo un dolore devastante.

Il personaggio di Alphen, come già noto, è vittima di una misteriosa perdita della memoria, ma non solo: il giovane non è in grado di provare alcun tipo di dolore ed è l'unico in grado di brandire la spada fiammeggiante mostrata nei trailer di Tales of Arise. Come prevedibile, il team di sviluppo si è tuttavia rifiutato di spiegare perchè la potente arma venga estratta dal corpo di Shionne. Originario del pianeta di Rehna, Alphen è estremamente emotivo.

Il nuovo capitolo della serie Tales of, purtroppo, è ad ora privo di una data di pubblicazione precisa e resta atteso per il 2020. In attesa di maggiori dettagli, sulle pagine di Everyeye potete trovare la nostra anteprima di Tales of Arise.

Quanto è interessante?
6