Tencent avvia una nuova fase 'aggressiva' di acquisizioni: si parte dall'Europa

Tencent avvia una nuova fase 'aggressiva' di acquisizioni: si parte dall'Europa
INFORMAZIONI GIOCO
di

Dopo aver acquisito metà delle azioni Ubisoft, Tencent sarebbe intenzionata ad avviare una nuova e più 'aggressiva' fase di acquisizioni. A darne notizia sono i giornalisti di Reuters con un report che descrive, appunto, le strategie future del colosso cinese in tema di fusioni e partecipazioni nell'industria videoludica.

Stando alle ultime anticipazioni condivise dai giornalisti Reuters, il gigante tecnologico asiatico sarebbe seriamente intenzionato a concludere l'attuale fase di investimenti e partecipazioni di minoranza per dare inizio, appunto, a una fase che vedrà Tencent protagonista di una serie di acquisizioni di software house, publisher e attori dell'industria videoludica internazionale.

In base al report, la nuova strategia sembrerebbe essere lagata alla necessità di effettuare investimenti sui principali mercati videoludici asiatici e occidentali per compensare il rallentamento della crescita di Tencent in Cina. Stando al report di Reuters, il colosso cinese sarebbe attualmente impegnato nella ricerca di "importanti opportunità di investimento in Europa".

A chi ci segue, ricordiamo che Tencent è attualmente la più grande azienda videoludica del mondo per fatturato, grazie a una politica di investimenti che ha portato il gigante cinese ad acquisire quote di minoranza in società come Epic Games, Activision Blizzard, Ubisoft, Krafton, PlatinumGames, FromSoftware e Marvelous Inc. Tencent possiede anche il 100% delle quote di Funcom, Riot Games, Sumo, Turtle Rock, Digital Extremes e Splash Damage.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
6