Tencent pensa ad un 'testamento digitale' per oggetti ed account

Tencent pensa ad un 'testamento digitale' per oggetti ed account
INFORMAZIONI GIOCO
di

Sembra che tra le tante idee in sviluppo presso Tencent, il colosso orientale che controlla una buona fetta del mercato videoludico internazionale e non solo, ve ne sia anche una relativa ad una sorta di testamento digitale.

Ad evidenziare l'esistenza di questo brevetto è come sempre il ben informato Daniel Ahmad, analista e partner di Niko che fa spesso da tramite tra oriente ed occidente svelando le più interessanti novità provenienti da Giappone e Cina. Stando alle parole dell'utente Twitter, il brevetto non fornisce molti dettagli in merito al suo funzionamento e lascerebbe intendere che, nel caso in cui dovesse essere attivato in un prodotto, permetterebbe al proprietario di un account di designare un altro utente affinché possa ricevere i certificati per l'utilizzo di contenuti o addirittura il controllo dello stesso profilo. Sebbene sia probabile che lo scopo del brevetto sia quello di implementare il sistema in ambito videoludico, si tratta di un meccanismo generico che potrebbe trovare un'applicazione anche al di fuori dei videogiochi. Vi ricordiamo che questa non è la prima volta in cui si parla di un testamento digitale e proprio di recente è stata proposta un'idea simile da Apple.

Sapevate che Tencent vuole introdurre il riconoscimento facciale per monitorare le ore di gioco dei minori in Cina? Pare inoltre che Tencent voglia lanciare in Cina una console simile a Nintendo Switch.

Quanto è interessante?
4