The Callisto Protocol è violentissimo e brutale: ci piace!

The Callisto Protocol
Anteprima: Multipiattaforma
di

Ad ogni nuova apparizione, The Callisto Protocol si dimostra un survival horror sempre più interessante. L'opera diretta da Glen Schofield, creatore di Dead Space, è in arrivo il 2 dicembre 2022 su PC e console PlayStation e Xbox, promettendo così di chiudere al meglio l'anno in corso.

Manca ancora qualche settimana prima dell'esordio sul mercato, ma ci sono motivi per essere davvero ottimisti sul progetto? Abbiamo assistito a circa 20 minuti di gameplay di The Callisto Protocol, e la visione ci ha mostrato un gioco brutale e cattivo. E come riportato nella nostra anteprima di The Callisto Protocol, quanto abbiamo visto ci è piaciuto molto.

L'opera realizzata da Schofield e Striking Distance Studio pesca ovviamente a piene mani dall'infrastruttura di Dead Space (comprensibile, considerato l'autore dietro ad entrambi i giochi horror) e non appare quindi troppo originale. Tuttavia, i toni gore molto spinti alla base del gioco ci sono parsi fortemente intriganti, e vanno ad influire positivamente anche sul gameplay stesso, con la fisicità dei colpi inflitti che appare tangibile, rabbiosa e credibile al punto da rendere ancora più immersive le terrificanti atmosfere che permeano gli scenari.

A convincere è anche il comparto tecnico, con un sistema d'illuminazione eccellente, mentre il protagonista Jacob Lee avrà a disposizione vari potenziamenti che garantiranno una discreta libertà d'azione nel momento in cui si affrontano i mostruosi biofagi pronti a farci a pezzi. Le premesse sono molto incoraggianti, in attesa di mettere le mani sopra la versione definitiva: ricordiamo infatti che The Callisto Protocol è entrato in fase Gold e procede dunque spedito verso l'uscita di dicembre.

Quanto è interessante?
3