The Coalition sposa l'Unreal Engine 5: lo studio di Gears passa allo sviluppo next-gen

The Coalition sposa l'Unreal Engine 5: lo studio di Gears passa allo sviluppo next-gen
di

Dopo aver spremuto fino all'ultima goccia l'Unreal Engine 4, aggiornando Gears 5 e Gears Tactics per Xbox Series X e offrendoci un assaggio della potenza bruta della console più potente di Microsoft, The Coalition (uno dei tanti Xbox Game Studios) ha annunciato il passaggio allo sviluppo next-gen, adottando ufficialmente l'Unreal Engine 5.

Lo studio di sviluppo canadese è attualmente al lavoro su più di un progetto in Unreal Engine 5, il cui arrivo sul mercato è previsto nei prossimi anni. "Guardando ai futuri giochi, siamo entusiasti di convogliare le nostre risorse verso lo sviluppo next-gen con l'Unreal Engine 5. Gears of War ha da sempre rappresentato la vetrina dello sviluppo su Unreal Engine - da titolo di punta a 720p per Xbox 360 fino all'aggiornamento multigiocatore a 120fps dello scorso anno su Xbox Series X|S - e siamo emozionali all'idea di continuare questa tradizione sviluppando in Unreal Engine 5 una serie di nuovi progetti in arrivo nei prossimi anni".

The Coalition non ha svelato informazioni sui progetti attualmente in sviluppo (tra di essi potrebbe figurare Gears 6), ma ci ha consigliamo di armarci di pazienza, poiché non annuncerà nessun nuovo titolo per un bel po' di tempo. "Passare ad un nuovo motore è un'impresa ardua, per cui vogliamo essere chiari: non annunceremo nuovi progetti o titoli per un po' di tempo".

Nel frattempo proseguirà il supporto a Gears 5, per il quale sono attese le Operazioni 7 e 8, ognuna delle quali ricca di personaggi, mappe ed eventi speciali. Da qui alla fine dell'anno lo store interno verrà arricchito con nuovi contenuti da acquistare, e non mancheranno neppure delle nuove playlist.

Quanto è interessante?
6