di

Confermando i leak di questa mattina, Ubisoft torna alla riscossa annunciando la nuova espansione di Tom Clancy's The Division 2 che prende il nome di Warlords of New York e aprirà ufficialmente l'Anno 2 dello sparatutto in terza persona con una forte componente cooperativa.

La principale minaccia per gli agenti sarà Aaron Keener, l'ex agente della Divisione che è ora il nuovo cattivone di turno conosciuto con il nome in codice Vanguard. Al suo fianco troviamo gli Agenti Rogue Vivian Conley e Javier Kajika, che molto probabilmente dovremo sconfiggere in missioni più articolate e complesse di cui saranno il boss finale. L'espansione Warlords of New York introdurrà una nuova mappa esplorabile, segnerà il ritorno dei Rikers e l'arrivo di una nuova fazione formata da poliziotti pesantemente armati e dotati di scudi e corazze. Fortunatamente ad accompagnare i giocatori ci saranno delle vecchie conoscenze come Alani Kelso, Paul Rhodes e Faye Lau, i quali popoleranno i nuovi hub di gioco.

Stando a quanto visto nel filmato, pare che tra le nuove armi che gli agenti potranno utilizzare ci siano anche gli archi, dal momento che lo stesso Kajika sembra utilizzarne uno. Tra le altre novità in termini di gameplay vediamo il ritorno delle Sticky Bomb, una nuova interfaccia utente e grossi cambiamenti al sistema d'equipaggiamento che semplificheranno la gestione di armi e armature presenti nell'inventario.

L'uscita di Warlords of New York è previsto per il prossimo 3 marzo 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC (Uplay ed Epic Games Store) e sarà a pagamento, essendo il primo contenuto che inaugurerà in maniera ufficiale l'Anno 2 dello sparatutto Ubisoft.

Quanto è interessante?
3
Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2Tom Clancy's The Division 2