di

Con l'arrivo di Operazioni Ore Buie, il primo raid a 8 giocatori di The Division 2, gli utenti del looter shooter di Ubisoft si stanno confrontando con la sfida più impegnativa mai vista all'interno della serie. In questa mini-guida vi forniremo consigli e strategie utili per sconfiggere Boomer.

Di seguito vi spiegheremo come partecipare al raid Operazione Ore Buie e come completare il primo step sconfiggendo il boss Boomer.

Come avviare il raid Operazione Ore Buie

Per partecipare al raid Operazione Ore Buie dovrete soddisfare i seguenti requisiti:

  • Aver raggiunto il livello 30
  • Aver raggiunto la Fascia Mondo 5
  • Possedere un equipaggiamento con un punteggio complessivo pari almeno a 490

Se siete in possesso di questi requisiti, lo step successivo è quello di formare una squadra di otto giocatori. Dal momento che il matchmaking per il raid non è attualmente disponibile, per il momento sarete costretti a raggruppare i membri del team in modo autonomo. La sfida proposta da questo raid è molto impegnativa, per cui sarà di fondamentale importanza dialogare con i vostri compagni e fare gioco di squadra.

Una volta che sarete pronti, per avviare il raid Operazione Ore Buie non vi resta che raggiungere la Casa Bianca e parlare con l'NPC che si trova accanto all'elicottero.

Come eliminare Boomer

Il raid Operazione Ore Buie è ambientato nell'aeroporto Ronald Reagan Washington National, location che potrete raggiungere dopo aver attraversato una serie di tunnel sotterranei, ripulendo la zona del terminal dai nemici.

Una volta entrati nell'aeroporto, la vostra priorità sarà distruggere le quattro scatole posizionate all'interno della stanza, evitando che gli avversari diventino invulnerabili quando si avvicinano ad esse. Il modo migliore per eliminare le scatole è quello di colpirle con il fuoco delle torrette sparse nell'area, armi che vi torneranno molto utili anche per mettere fuori gioco gli avversari.

Dopo aver completato questa fase ve la vedrete faccia a faccia con Boomer, il primo boss del raid. Si tratta di un tank corazzato in grado di lanciare delle granate. Il nemico sarà immune ai vostri colpi, ma grazie al gioco di squadra riuscirete a infliggergli danno fino a eliminarlo.

A giro un membro della squadra verrà contrassegnato da un'icona rossa, a indicare che sarà il bersaglio del boss. Il giocatore designato dovrà fare da esca attirando l'attenzione di Boomer, mentre un altro membro del team si occuperà di colpire il nemico alle spalle con le torrette. Non appena Boomer cadrà in ginocchio, tutti i giocatori della squadra dovranno concentrare il fuoco sulla sua testa, cercando di infliggere il maggior numero possibile di danni alla corazza del boss.

Questa operazione andrà ripetuta più volte fino ad esaurire del tutto la corazza del nemico, assicurandosi che Boomer non distrugga le torrette e che il giocatore designato come esca spari al dispositivo di guarigione del boss (situato sul petto) non appena questo inizia a lampeggiare di verde.

Una volta che avrete eliminato la corazza di Boomer, non vi resta che concentrare il fuoco sul nemico per eliminarlo senza particolari difficoltà.

Quanto è interessante?
5