The Division 2: nuova espansione e gioco mobile confermati per il 2021

The Division 2: nuova espansione e gioco mobile confermati per il 2021
di

Con l'annuncio di The Division Heartland e di una serie di progetti transmediali tra film e serie TV, Ubisoft ribadisce la propria intenzione di ampliare ulteriormente il franchise con il lancio di un gioco mobile nel 2021 e, sempre per quest'anno, di numerosi contenuti aggiuntivi per gli utenti di The Division 2.

Il videogioco mobile, presumibilmente free to play e destinato ai possessori di tablet e smartphone iOS e Android, sarà disponibile più avanti nel 2021. Il colosso videoludico francese non fornisce ulteriori dettagli sul gameplay o sulla natura di questo progetto, limitandosi a precisare che "The Division su sistemi mobile nasce per portare questo universo a un pubblico ancora più grande".

Quanto ai nuovi contenuti di The Division 2 attesi nel 2021, l'azienda transalpina sottolinea che saranno sviluppati dal team maggiore di Massive Entertainment in collaborazione con la sussidiaria di Ubisoft Bucharest. Le novità previste da Ubi saranno rese disponibili attraverso un aggiornamento che uscirà nella seconda metà del 2021. Anche in questo caso, non viene chiarita se questi contenuti saranno proposti in via del tutto gratuita o se, al contrario, si legheranno a un'espansione a pagamento o al programma di supporto post-lancio dedicato al DLC Warlords of New York.

L'azienda transalpina specifica però che si tratterà di un aggiornamento particolarmente ampio e denso di aggiunte: al suo interno troveranno spazio una nuova modalità e ulteriori metodi per il livellamento degli Agenti della Divisione, con un'attenzione particolare all'aumento della varietà degli equipaggiamenti e alla fattibilità delle sfide da affrontare per sbloccarli.

Quanto è interessante?
5