The Evil Within 3 si farà? Ce lo spiega Shinji Mikami nell'intervista esclusiva

The Evil Within 3 si farà? Ce lo spiega Shinji Mikami nell'intervista esclusiva
di

Nell'intervista a Shinji Mikami concessa in esclusiva italiana a Everyeye.it, il boss di Tango Gameworks ha discusso del suo attuale impegno sull'ambizioso progetto di Ghostwire Tokyo e riflettuto sulle possibilità e sulle opportunità per il ritorno di The Evil Within.

Scambiando quattro chiacchiere con la nostra redazione, il papà di Resident Evil ha manifestato la propria intenzione di proseguire l'esperienza a tinte oscure della serie di The Evil Within, pur invitando gli appassionati a non aspettarsi degli annunci imminenti in tal senso.

Nel rispondere alla nostra precisa domanda sulle probabilità di un ritorno futuro di The Evil Within con lo sviluppo del terzo capitolo (o anche di uno spin-off legato alla ricca lore di questa proprietà intellettuale), Mikami ha spiegato che "non ho ancora avuto la possibilità di lavorare a un sequel di The Evil Within, questo perché ora come ora non abbiamo abbastanza membri dello staff liberi per concentrarci sul progetto, dal momento che sono tutti occupati su altre idee".

L'esponente di Tango Gameworks si dice però aperto a ogni occasione che gli si dovesse presentare in futuro per proseguire l'esperienza a tinte oscure di The Evil Within: come dichiarato dallo stesso Mikami, infatti, "se ci fosse l'opportunità, mi piacerebbe farlo".

In attesa di ulteriori aggiornamenti da parte del boss di Tango Gameworks per il ritorno di The Evil Within, vi lasciamo in compagnia della nostra anteprima di Ghostwire Tokyo, l'action adventure in salsa J-Horror di Bethesda in uscita il 25 marzo 2022 su PC e PlayStation 5.

Quanto è interessante?
3