The First Descendant in Beta: l'Unreal Engine 5 alla prova su RTX 4090, tra 4K e DLSS

di

Grazie alla pubblicazione della Beta di The First Descendant, i videogiocatori hanno potuto avere un primo assaggio delle potenzialità dell'Unreal Engine 5, motore che anima il nuovo looter shooter gratuito confezionato dagli sviluppatori di NEXON.

Con la nuova iterazione dell'engine di Epic Games ancora oggetto di notevole curiosità da parte del grande pubblico, la sessione di gioco del free to play ha rappresentato una delle prime occasioni per testare con mano le effettive potenzialità dell'Unreal Engine 5. Per mettere alla prova il nuovo motore grafico, c'è chi ha deciso di provare The First Descendant con la nuova NVIDIA GeForce RTX 4090.

I risultati possono essere osservati nel ricco video gameplay che trovate in apertura a questa news. Con una durata di circa 35 minuti, il filmato mostra il looter shooter in azione con risoluzione a 4K e in DLSS 2 Quality Mode. Con impostazioni di gioco fisse su Ultra, la sessione di gameplay raggiunge livelli di frame rate superiori ai 100 fps. Per confezionare la video analisi dedicata a The First Descendant, l'utente ha utilizzato un PC equipaggiato con una CPU Intel Core i9 12900KF con 32GB of RAM. A corredo, come già accennato, ha trovato spazio una GPU NVIDIA GeForce RTX 4090.