di

I membri della community di The Haunted PS1 celebrano la propria passione per il collezionismo videoludico e il retrogaming con una singolare iniziativa commerciale che prevede il lancio di un doppio CD-ROM comprensivo di diverse demo di giochi horror amatoriali che presentano una grafica low poly da console '90.

La raccolta di The Haunted PS1 riprende la formula dei "dischi demo" che tante gioie ha regalato agli acquirenti dei riviste videoludiche degli anni '90 e del primo decennio degli anni 2000: ciascuno dei 17 titoli presenti in questa collezione rievoca l'estetica e il comparto grafico delle avventure horror fruibili sulla prima console PlayStation.

Tutti i videogiochi della raccolta fan made sono disponibili sulle pagine del sito ufficiale della community di The Haunted PS1 e possono essere scaricati e fruiti su PC: tra questi, si segnala la demo di Hearthworm, un'avventura spettrale venata di elementi da thriller psicologico.

Sempre all'interno di questa collezione troviamo anche Filthbreed, uno splatter horror in prima persona che pone l'utente nei panni di un indagatore dell'incubo chiamato a risolvere il mistero della scomparsa di diversi senzatetto per opera dei membri di una setta satanica. Non mancano persino i "cloni low poly" di PT con September 1999, un escape room in soggettiva ispirato all'ormai leggendaria demo di Silent Hills a firma di Hideo Kojima. Fateci sapere con un commento che cosa ne pensate di questo progetto, ma prima vi invitiamo a dare un'occhiata alla Potato Mode di Resident Evil 2 con grafica ultra bassa e al demake di The Last of Us 2 fatto con Dreams.

FONTE: PCGamesN
Quanto è interessante?
4