The Last Game, vi presentiamo il fumetto con protagonisti i redattori di Everyeye!

The Last Game, vi presentiamo il fumetto con protagonisti i redattori di Everyeye!
INFORMAZIONI GIOCO
di

Durante l'ultima edizione del Lucca Comics & Games, Everyeye.it e Tatai Lab hanno annunciato ufficialmente The Last Game, un fumetto interamente dedicato al mondo dei videogiochi che avrà quattro protagonisti ben conosciuti a chi quotidianamente frequenta queste pagine.

Gli eroi di questa avventura saranno infatti i vostri redattori preferiti: Fossa, Ale, Todd e il crepuscolare Giuseppe, impegnati una volta tanto in un'attività ben diversa da quella del redattore videoludico, ma altrettanto impegnativa e piena di pericoli... The Last Game non vuole essere "il fumetto di Everyeye", bensì un prodotto dedicato generalmente a tutti gli appassionati di Videogame. Un'avventura pensata per celebrare e ricordare i videogiochi che hanno fatto la storia; una divertita rilettura di immaginari e creature entrate ormai di diritto nella nostra cultura.

La redazione di Everyeye presterà semmai i volti e i modi ai personaggi principali, quattro sopravvissuti che si muoveranno in un mondo post-apocalittico in cui l'umanità è tormentata da misteriose creature. Esplorando i resti cadenti di vecchi edifici il quartetto troverà un giorno una vecchia console, che verrà aggiustata miracolosamente dall'abile mano del Crepuscolare Arace. Dopo una notte passata di fronte allo schermo (rigorosamente a tubo catodico!), Ale, Fossa e Todd si renderanno conto che i mostri che popolano il loro mondo sono gli stessi che hanno appena affrontato nel videogioco. Ed inizierà così la loro missione: quella di recuperare dischi, pad e cartucce per scoprire, attraverso i videogame, i punti deboli delle creature e le armi più adatte ad affrontarle.

Accompagnati da una cagnolina di nome Yorda (ovvio tributo ad uno dei giochi più significativi della generazione PS2) i quattro incontreranno varie tribù di sopravvissuti, isolate e indipendenti, che potrebbero rivelarsi utili alla causa. La vicinanza al mondo dei videogiochi si riconosce anche nella struttura stessa della storia: oltre alla trama principale in ogni albo ci saranno delle “side quest”, che il lettore potrà decidere se “affrontare” o meno. Quando uno dei membri del gruppo si allontanerà dagli altri, ad esempio, sarà possibile seguirne le gesta andando alla pagina segnalata, proprio come in un vecchio libro-game.

L'arco narrativo di The Last Game verrà raccontato in tre albi di 120 pagine ciascuno; il primo volume – Tutorial – sarà disponibile orientativamente a marzo del 2020. La sceneggiatura è curata da Alex Crippa, già in forze presso Sergio Bonelli Editore (Nathan Never), nonché sceneggiatore di DEI (Ankama), dell'apprezzata trilogia di Nero pubblicata da Casterman Edizioni e del Green Hell di Tatai Lab. Il tratto è quello inconfondibile di Federico Butticè, noto per le collaborazioni con lo studio Red Whale sui fumetti Rainbow (Regal Academy Magazine e Juventus Magazine) e per il character design di molti giocattoli da edicola (De Agostini, Sbabam, Diramix).

The Last Game nasce da un'idea di Tatai Lab, casa editrice di Emanuele Tenderini e Linda Cavallini che in molti conosceranno per l'incredibile lavoro su Lumina. Nel catalogo di Tatai Lab trovano spazio molti altri fumetti vicinissimi al mondo dei videogiochi, vi consigliamo di dare un'occhiata. Speriamo vivamente che The Last Game vi possa divertire e incuriosire, e che vogliate supportarci in questa nuova avventura, un po' diversa dal solito. Nel corso dei prossimi mesi continueremo a mostrarvi nuovi personaggi, vi faremo dare un'occhiata alle prime tavole, e vi racconteremo il dietro le quinte della produzione. State con noi.

Quanto è interessante?
19
The Last Game, vi presentiamo il fumetto con protagonisti i redattori di Everyeye!
The Last GameThe Last GameThe Last GameThe Last Game